NEEM


Oltre al Mango, alla Curcuma, allo Zenzero, alle mille e mille piante preziose che l’India ha regalato al mondo, spicca il Neem, uno degli alberi più legati alla società e alla civiltà indiane;

da sempre sono infatti presenti in ogni villaggio e in ogni parte del Subcontinente, con esclusione dell’area Himalayana e di alcune zone costiere.
I testi parlano dei benefici effetti e proprietà dei suoi frutti, semi, corteccia, oli, foglie:
la corteccia infatti è rinfrescante, amara, astringente, utile in caso di stanchezza, tosse, febbre, parassiti intestinali e cura le ferite, i problemi della pelle, il diabete e la sete eccessiva. Le foglie sono utili in caso di disturbi agli occhi, punture di insetti velenosi, lebbra.
I suoi frutti sono amari, purganti, anti-emorroidi e anti-parassitario.
È stato venerato nei secoli in tutta l’India per la sua capacità di provvedere a quasi ogni necessità e situazione, tanto che molte volte è venerato più del mitico Albero dei Desideri e sulle sue radici si costruiscono altari per offerte non solo alle divinità ma anche a lui stesso.

VISITA IL SITO :https://amzn.to/3dTg17z

https://amzn.to/3xqmNth

Pubblicità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...